01 giu 2013

MUOS: La sua storia, la sua realtà

L'inquinamento elettromagnetico è diventato uno dei temi che maggiormente preoccupano, specie dopo lo sviluppo di nuove tecnologie che ha fatto aumentare la densità delle radiazioni già presenti nella biosfera. 
Chi non ha mai sentito parlare del MUOS?  Il MUOS (Mobile User Objective System) è un moderno sistema di telecomunicazioni satellitare della marina militare statunitense, composto da cinque satelliti geostazionari e quattro stazioni di terra, di cui una a Niscemi, dotate di tre grandi parabole del diametro di 18,4 metri e due antenne alte 149 metri. Sarà utilizzato per il coordinamento capillare di tutti i sistemi militari statunitensi dislocati nel globo, in particolare i droni, aerei senza pilota che saranno allocati anche a Sigonella. 


Vediamo quali sono stati i commenti che, qualche anno fa, gli USA e gli italiani hanno fatto quando la popolazione ha detto NO al MUOS. 

Commenti degli USA: "Questo progetto non contribuirà a far aumentare l'inquinamento dell'acqua, dell'aria e del suolo, e non influirà negativamente sull'ambiente. Il rischio per il personale è minimo ed improbabile visto che, per essere colpiti dal fascio, devono essere elevate ad un'altezza di circa 30 m dal suolo. La distanza di sicurezza è di 22,4 m, e sarà impostata mediante una recinzione". 


Commenti degli Italiani: Dopo intensi studi, il Politecnico di Torino ha detto NO all'installazione del MUOS perchè comporta gravi rischi per l'ambiente e per la salute umana. Il Politecnico ha anche aggiunto che, in base alle caratteristiche delle antenne, il limite di attenzione deve essere di almeno 132 km dai trasmittori, mentre per il limite per la compatibilità elettromagnetica deve essere di circa 814 km di distanza, e non di 22,4 m come invece affermano gli USA. Quindi la città di Niscemi è interamente a rischio. 


Ad oggi i cittadini siciliani e gli attivisti NO MUOS esprimono fortissime preoccupazioni riguardo le conseguenze dell'istallazione di tale sistema su: salute umanaecosistema della Sughereta di Niscemi, qualità dei prodotti agricolidiritto alla mobilità e allo sviluppo del territoriodiritto alla pace e alla sicurezza del territorio e dei suoi abitanti, e chiedono alla Sicilia e alla Nazione di non permettere l'installazione di queste antenne, ma gli USA non demordono.



 VS

Chi vincerà?

5 commenti:

  1. Ciao sei stata/o scelto per ricevere il premio Liebster Blog Awards passa nel mio blog - dariodesign88.blogspot.it - passa per vedere di cosa si tratta e se vuoi aggiungimi come follower ;)

    RispondiElimina
  2. e' un'aspra lotta... speriamo che l'Italia faccia valere la sua voce e la voce dei suoi cittadini!

    RispondiElimina
  3. Non sapevo di questa cosa, cmq l'Italia non faccia come sempre che mette la testa sotto la sabbia!

    RispondiElimina
  4. Ma dico io ... ma lo sanno che rischi fanno correre ai cittadini?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è questo il problema! non gli interessa saperlo!

      Elimina

Ditemi la vostra! Grazie :)